GLI USI DELLA CAMOMILLA PER I CAPELLI

Vediamo come usare la camomilla per i capelli biondi, per i capelli grassi, per il cuoio capelluto irritato

La camomilla è da sempre impiegata come rimedio naturale per schiarire e lucidare i capelli chiari, ma ha anche proprietà lenitive, riequilibranti e cicatrizzanti: vediamo come utilizzare la camomilla per la bellezza dei capelli.

La camomilla per i capelli

Siamo abituati ad associarla ai capelli biondi per la suaazione schiarente, ma la camomilla ha ancheproprietà astringenti e riequilibranti che la rendonoadatta ai capelli grassi, che risultano appesantiti già dopo poche ore dallo shampoo.

La camomilla è anche un’ottima pianta lenitiva e antinfiammatoria, utile in caso di cute irritata,reazioni allergiche e dermatiti che colpiscono il cuoio capelluto.

Per godere dei benefici della camomilla si possono utilizzare l’olio essenziale, l’idrolato o l’infuso. L’olio essenziale di camomilla può essere aggiunto allo shampoo abituale o alle maschere pre e dopo shampoo per un’azione cicatrizzante, lenitiva e riequilibrante sul cuoio capelluto.

Anche l’idrolato può essere utilizzato nella realizzazione di maschere o shampoo per capelli, in sostituzione della fase acquosa; in alternativa, l’idrolato di camomilla può essere vaporizzato sul cuoio capelluto e lasciato in posa per circa un quarto d’ora in caso di dermatiti, allergie o psoriasi del cuoio capelluto.

L’infuso di camomilla è invece utilizzato soprattutto per schiarire i capelli e renderli più lucidi.

Vediamo di seguito come preparare un impacco schiarente e lucidante alla camomilla.

Impacco schiarente alla camomilla

Per schiarire in modo naturale i capelli biondi o castani e renderli più morbidi e più lucidi, applicate su tutta la chioma questo impacco e lasciatelo in posa per 20/30 minuti, tenendo i capelli avvolti in un asciugamano. Potete ripetere il trattamento tutte le settimane.

Ingredienti
> 1 litro d’acqua
> 2 cucchiai di capolini di camomilla essiccati
> il succo di un limone

Procedimento: portate a bollore l’acqua, dopodiché spegnete il fuoco e aggiungete i capolini di camomilla; se non seguite uno stile di vita vegan, potete aggiungere anche due cucchiaini di miele che idraterà la cute e migliorerà ulteriormente l’aspetto dei capelli. Lasciate raffreddare, poi filtrate l’infuso utilizzando un colino. Prima di applicare sui capelli, aggiungete il succo di un limone. (fonte)

SEGUICI SU FACEBOOK:


CONDIVIDI SU:

Commenti

commenta